Prima visita odontoiatrica

Prima visita odontoiatrica

 

La prima visita odontoiatrica è un momento molto importante a qualsiasi età. Durante questa occasione il medico ha infatti la possibilità di valutare con cura lo stato dell’apparato stomatognatico del paziente, che è composto da denti, gengive e muscoli.

Questo monitoraggio viene effettuato prima di tutto per scopi conoscitivi. Per tale motivo durante la prima visita odontoiatrica è normale fare al paziente anche tante domande relative alle sue abitudini alimentari, alla qualità del sonno, alla presenza di episodi di dolore a carico della mascella, del collo o delle spalle.

La salute della bocca e dei denti influisce infatti su tanti altri aspetti dell’equilibrio fisico, sui quali il dentista deve documentarsi per capire bene come intervenire in caso di lesioni o criticità e, eventualmente, decidere se chiedere o meno la consulenza di altri specialisti per risolvere il problema nel migliore dei modi.

Durante la prima visita odontoiatrica è quindi fondamentale concentrarsi sulla qualità dell’anamnesi. Solo dopo questa indagine – nel corso della quale è utile che il paziente risponda in maniera chiara ed esauriente alle domande - il dentista ha infatti la possibilità di procedere con il controllo effettivo dello stato dei denti e non solo.

Nel corso della prima visita odontoiatrica – ma anche di tutte quelle che la seguono – è infatti essenziale non limitarsi a osservare i denti, ma porre attenzione anche allo stato delle gengive, per assicurarsi che il paziente non abbia problemi relativi a retrazioni o tasche.

Un ulteriore aspetto da non trascurare è legato alla funzionalità articolare. Quando effettua la prima visita odontoiatrica lo specialista deve controllare che non siano presenti eventuali situazioni di malocclusione dentale o criticità legate alla zona temporo mandibolare, problemi che, come già ricordato, non si limitano a un semplice fastidio ai denti ma possono anche causare la cervicale.

Lo specialista che effettua la prima visita odontoiatrica può anche individuare delle lesioni di natura precancerosa. Queste possono essere inizialmente asintomatiche, e palesarsi in un secondo tempo con bruciori localizzati e difficoltà importanti nella deglutizione.

Risulta quindi chiaro che la prima visita odontoiatrica è fondamentale per la salute. Durante questo incontro iniziale è possibile, per definire il piano di lavoro, effettuare anche ortopantomografie, rx indorali e tac.

Quando si sceglie un nuovo studio dentistico a cui rivolgersi per i trattamenti e i controlli all’apparato stomatognatico è quindi essenziale fidarsi dello specialista, e rendersi conto che la salute della bocca è profondamente legata all’efficienza di altre parti del corpo, motivo per cui è bene tenerla costantemente sotto controllo e seguire tutti i consigli relativi all’igiene dei denti e del cavo orale nel suo complesso.

 

Prenota il tuo appuntamento presso lo studio a te più vicino:

Orsenigo (CO)

Via Alessandro Volta, 1
Tel: 031.630612

Dolzago (LC)

Via Vincenzo Bonacina, 7
Tel: 0341.451429

I commenti sono chiusi